2014/11/21

1969/11/21 - Ultimi giri intorno alla Luna, poi l'addio al satellite


08:23  IT.   Conrad, Gordon e Bean, terminato il periodo di riposo alle 06:50, iniziano l'ultima giornata di volo orbitale intorno alla Luna. Il motore del complesso modulo di comando e servizio viene acceso per modificare l'attuale orbita e permettere all'equipaggio di fotografare nuovi possibili punti di allunaggio, in particolare la zona di Fra Mauro luogo di atterraggio della prossima missione di Apollo 13, prevista per la primavera del 1970.
 
 
La zona di Fra Mauro prossimo obiettivo della missione Apollo 13.


21:43  IT.   Il computer di bordo accende il propulsore principale della capsula Apollo per  130  secondi, inserendo il veicolo spaziale nella giusta traiettoria per il viaggio di ritorno. La scarica del motore fa aumentare la velocità dell'astronave da  5.900  km/h  a  9.100  km/h  per raggiungere la velocità di fuga e sottrarsi all'attrazione lunare. La navicella si trova in questo momento dietro la faccia lunare invisibile da terra. Dopo qualche minuto di silenzio radio, giunge dallo Yankee Clipper la comunicazione alla base di Houston che la manovra ha avuto successo. Per i tre di Apollo 12 inizia il viaggio di ritorno verso la Terra: si torna a casa!
Poco dopo Conrad, Gordon e Bean mettono in azione la telecamera di bordo  per circa  30 minuti, inviando nuove immagini della Luna. Alle  23:30 italiane l'equipaggio di Apollo 12 inizia il periodo di riposo.